Bagnoregio Bolsena

Dai calanchi al lago. Niente di più entusiasmante che passare da uno scenario color ocra ad uno azzurro splendente. Due mondi separati, uniti da una strada difficile da trovare, ma antica come l’Italia. Cosa dovevano pensare gli stranieri del Grand Tour alla vista di tanta differenza di paesaggi e repentini cambi di prospettive? Lo possiamo leggere nei loro innumerevoli diari di viaggio. Quello che invece possiamo leggere oggi attraversando il territorio è che gli stranieri ci sono ancora, ma d’altro tipo, e sono loro insieme a qualche anziano, i detentori delle vie che passano per i campi, perché sono loro oggi a lavorare nel campi dell’Italia. Non è la prima volta in questo viaggio infatti che ad indicarmi la retta via sia stato uno straniero…

Il percorso

Usciti dall’arco di Bagnoregio ci dirigiamo fuori dal paese per Viale Diaz e all’altezza della piramide e del distributore giriamo a destra in salita.

Ammappato il 12 marzo 2014

Ammappato da: Ape nella busta

Altro da sapere

Dove mangiare e dove comprare mappe e guide della zona a Bolsena:

Le Sorgenti Libr’Osteria, Corso Cavour 75

Menù anche Vegan e Vegetariano

FB: https://www.facebook.com/librerialesorgenti?fref=ts

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *