Barattano Marcellano

Il nostro obiettivo è collegare i piccoli borghi, ma non sempre le antiche strade sono ancora evidenti. Trovarle, oggi, è stato avventuroso e bello. Ma la speranza più grande è che questo tracciato possa ridiventare, un giorno, una via battuta come lo era una volta.

Il percorso

Partenza dal fortilizio di Barattano. Guardando il paese c’è una strada sulla sinistra che lo aggira e arriva ad alcune rimesse. Da qui andiamo in basso a sinistra per un sentiero contornato di pollai e in breve ancora a sinistra per un sentiero poco evidente. Questo sentiero sbuca su di una strada sterrata da prendere a destra in discesa, all’altezza di un casale. Oltre il casale, a destra, andiamo per il campo e lo attraversiamo scendendo seguendo il tracciato gps. In antichità cera una strada ma adesso è quasi scomparsa.

Alla fine del campo arriviamo ad una strada per i trattori che imbocchiamo per pochissimo a destra. Qui, oltre il fosso,

Ammappato il 7 maggio 2017

Ammappato da: La via che non c'era

Altro da sapere

Dove dormire e mangiare a Marcellano:

Grand Relais Laurenti

Il Grand Relais Laurenti sorge nel cuore dell’Umbria, poco fuori le mura medievali del borgo di Marcellano, contado di Todi, in posizione collinare e panoramica. E’ il risultato della ristrutturazione di Palazzo Gradoli, antico convento di maestosa bellezza risalente al 1516.
L’imponenza della struttura circondata da un verde incontaminato e le caratteristiche architettoniche fanno del Grand Relais Laurenti una delle strutture ricettive più ricercate ed esclusive di tutto il centro Italia.
L’ampio parcheggio è in grado di ospitare anche camper e pullman.

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *