Bergamo (Porta Nuova) Villa dei Tasso

Come meta del mio itinerario ho scelto la Villa dei Tasso, perchè è stata la degna dimora di Torquato Tasso, e dei suoi antenati e successori.

La villa si trova in regione Lombardia, frazione di Gorle, comune di Bergamo. E’ una villa antica su due piani, che è sorta ben cinquecento anni fa, ed ha attiguo un grande cortile in cui vi sono le scuderie dei cavalli. Accanto, ma sempre all’interno della stessa, vi è una piccola cappella che merita anch’essa di essere visitata.

Nella villa si organizzano eventi, mostre, ben supportati da una cucina interna degna del migliore chef (provare per credere).

Ho fatto il percorso che qui descrivo, in data sabato 9 novembre 2013, perché ho partecipato all’inaugurazione della mostra sulla chiusura dei manicomi: giunta lì a piedi, ho trovato un’accoglienza calorosa di gente semplice e allo stesso tempo attenta, gente preparata; ho visitato la mostra, oltre a una visita guidata

Ammappato il 29 novembre 2013

Ammappato da: Francesca Facoetti

Altro da sapere

Note sulla percorribilità: circa le automobili non vi è difficoltà alcuna di percorribilità: essendoci due supermercati nella zona e l’ex manicomio, la strada asfaltata è ben collaudata dal fiume di gente che la attraversa ogni giorno. Nel caso di auto, non si utilizzerà il sottopassaggio della stazione, ma prima della stessa si imboccherà la strada a sinistra che imbocca nello stradone che è già via Borgo Palazzo.

Si può andare a cavallo su strade asfaltate? E’ un bel dilemma. A vostro rischio e pericolo, direi io. Mio cugino porta i bambini nel suo paese sul carrettino trainato dall’asino sotto natale, ma qui siamo in città, zona centrale, vie principali: è pericoloso.

La bicicletta percorrerà la strada delle auto fino a metà via Borgo Palazzo, stando opportunamente ai lati, poi inizierà la pista ciclabile che prosegue dritto fin dove inizia il paese di Seriate, a trecento metri circa dalla farmacia Celadina.

La difficoltà del percorso la classificherei media, perché in sè non è difficile, essendo tutte strade asfaltate (al 100%), ma è una bella scarpinata, e per chi non è allenato a camminare, la stanchezza si farà sentire.

Bergamo è ricca di Bed and Breakfast, ma mi sento di consigliarvene uno in particolare: è situato in città alta, zona che tutti amiamo, in via Mario Lupo: è raggiungibile con il pullman 8 che collega il centro della città alla via Borgo Palazzo, e poi l’1A, che dal centro di Bergamo porta direttamente in città alta.

Infine mi sento di dire una cosa: noi bergamaschi per il mondo siamo considerati montanari ignoranti, perché così ci descrivono i mass media; ma pochi sanno che Bergamo è una città bellissima e consiglio a tutti di venire ad appurarlo di persona; non lo dico io, ma i turisti con cui mi è capitato di parlare, che ne sono rimasti piacevolmente sorpresi: Bergamo è una città che affascina.

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *