Biagasco Monastero di Pozzol Groppo

Anello da Biagasco al Monastero di Pozzol Groppo e ritorno.

L’itinerario di cui si parla è un piacevole anello in cui la salita è fattibile in due diverse modalità per quanto riguarda la prima parte: una con meno asfalto, un poco più corta, ma con salita più ripida; l’altra un poco più lunga e con un poco di asfalto in più (sempre comunque con traffico inesistente). Data la pronunciata salita della “prima versione” le MB dovrebbero fare solo l’altra alternativa, salvo campionissimi. La parte in salita è tutta bosco, poi in cima si percorre un breve anello per vedere bei panorami sulla parallela val Curone (la valle da cui si sale e poi si ridiscende è la valle Staffora), per poi affrontare la discesa fra campi e prati con panorami sul colle del castello e sulla sottostante valle.

Il percorso

L’itinerario inizia al parcheggio (44.86644 – 9.06484) di Biagasco, raggiungibile attraversando il

Ammappato il 16 aprile 2017

Ammappato da: Alberto Sorrentino

Altro da sapere

Biagasco è una frazione del comune di Pozzol Groppo, in provincia di Alessandria, ma si spinge, in piano, come una lingua protesa in Lombardia. Ha una bella antica  chiesa ed un sacrario a ricordo di un eccidio nazifascista (http://lombardia.anpi.it/voghera/eccidiobiagasco.htm ).

Una piccola trattoria consente gustosi ed economici pasti.

Vicino a Biagasco la bella cittadella di Cecima su di uno sperone di roccia con pregevole chiesetta. La zona pullula di agriturismi e produttori del celeberrimo “salame di Varzi”.

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *