Calvi dell'Umbria Otricoli

Spesso si pensa all’automobile come apportatrice di grandi libertà. Ma l’unica libertà che ci ha regalato è quella di spostarci più velocemente. I veri dominatori del territorio sono sempre stati e rimangono i piedi. Nemmeno le ruote della bicicletta possono altrettanto. Con loro possiamo scalare un muretto di un metro e passare sopra al terrapieno. Può la macchina? Possiamo arrampicarci per un sentiero ripidissimo e roccioso, dove nemmeno una jeep riuscirebbe ad andare.  Andando a piedi possiamo infilarci per un sentiero quasi conquistato dai rovi, possiamo entrare in una grotta, possiamo saltare una sbarra, possiamo attraversare i campi, possiamo guadare un fiume, scalare montagne, metterceli sotto al sedere per riposarci. Può una macchina riposarsi incrociando le ruote?

Il percorso

Dalla piazza con la chiesa di Calvi denominata Piazza Mazzini prendiamo Via della Collegiata e

Ammappato il 22 ottobre 2015

Ammappato da: Bricco Sereno

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *