Canale Monterano Oriolo Romano

LA VIA DEGLI ALTIERI   – IL RITORNO
CANALE MONTERANO – EREMO – MONTEVIRGINIO – ORIOLO ROMANO

INTRODUZIONE

Chiudiamo l’anello della via degli Altieri con  un  tranquillo e, per alcuni versi, mistico percorso,che va da Canale Monterano ad Oriolo Romano. Mistico perché  attraversiamo un monte sacro.
Parliamo dell’antico  Mons Saxanus o Monte Sassano,  o Monte Calvario per le carte IGM (due cime 545m e 541m)  o semplicemente il Monte dell’Eremo per gli abitanti del posto.

Monte “Sacro “-non abitabile-di un’antica divinità femminile, la Bona Dea, fin dall’età augustea e  verosimilmente  di  ascendenza etrusca. Il culto della Dea, ai cui riti potevano accedere solo le donne, è probabilmente riconducibile alla venerazione delle primordiali Dee  Madri, genitrici delle origini,  legate alla

Ammappato il 18 aprile 2016

Ammappato da: Omero Walden NW Group

Altro da sapere

COSA VEDERE
” L’ALTARONE”
DI MONTEVIRGINIO deviazione
All’altezza della cappella della  Madonna delle grazie, invece d’imboccare Via Matteotti, continuiamo dritti su via XXV Aprile per circa m500 fino a girare a destra su Via della Torretta. Ora la strada sale ,facciamo 500m, e arriviamo ad un fontanile . Poco più in là, a sinistra, i Casali Chirichilli, uno degli antichi casali ad uso degli operai della tenuta, distinti dal cognome delle famiglie proprietarie. Passiamo davanti l’aia dei casali e prendiamo la strada sterrata diritta davanti a noi, Via Casali Chirichilli . Costeggiamo, a sinistra, una Macchia di castagni. Dopo una quarantina di metri  dall’inizio della sterrata c’è una depressione che ci permette di entrare nel bosco, utile riferimento è anche un cartello alla bene e meglio, con scritto “divieto  di scarico immondizie”. Ci inoltriamo nel bosco seguendo le deboli tracce di sentiero. Questa è una vera e propria macchia , molto fitta -almeno fino al prossimo taglio-quindi  osserviamo bene le tracce. Cerchiamo sulla  destra un sentiero che sale. Più o meno in direzione sud-ovest. Dopo poco più di cento metri da quando siamo entrati nel bosco,  salendo,ecco l’Altarone.
Il monumento rupestre, sagomato in uno dei  tanti massi erratici presenti nella zona-da qui il toponimo Monte Sassano – è un cubo, appena rastremato in alto, raro per la lavorazione sui quattro lati.  Lati che misurano poco meno di 2 metri. Il macigno di pietra vulcanica, (trachite) ha la facciata principale  orientata a nord ovest. Non a caso, nella sfera religiosa etrusca, settore delle divinità infernali e del fato. E molti altari a carattere funerario osservavano questo orientamento. Presenta  anche una scritta questo lato, alta più di 20 cm,-NPULLIUS-V-il cui significato, secondo gli esperti,  è “Numerio Pullio dedicò”. Pullio era un  ricco signore, esponente di una nota Gens del posto (I° sec. a.C.) .Peculiare del culto della Bona Dea era usare degli altari naturali, ma gli archeologi non sanno dire con certezza se questo bel dado fosse un altare o un basamento per una statua.
Ora  possiamo tornare  indietro e riprendere  il percorso da dove lo avevamo lasciato.

LE ALTRE INFORMAZIONI UTILI SUL TRACCIATO DI  ANDATA

http://it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=12916075 (Canale Monterano-Eremo Montevirginio  – Oriolo Romano) en #wikiloc

Credo che potresti essere interessato a questo percorso:

https://drive.google.com/file/d/0B4-4yt050sg0aTVWQlJrclBSUkU/view?usp=drivesdk

Creato con Google My Tracks su Android

Nome: Canale Monterano Oriolo Romano via Monte Sassano 22/3/2016 15:32
Tipo di attività: camminare
Descrizione: –
Distanza totale: 5,51 km (3,4 mi)
Tempo totale: 2:07:31
Tempo di spostamento: 1:57:41
Velocità media: 2,59 km/h (1,6 mi/h)
Velocità di spostamento media: 2,81 km/h (1,7 mi/h)
Velocità massima: 5,76 km/h (3,6 mi/h)
Ritmo medio: 23:10 min/km (37:17 min/mi)
Ritmo di spostamento medio: 21:23 min/km (34:24 min/mi)
Ritmo più rapido: 10:25 min/km (16:45 min/mi)
Altitudine max: 544 m (1784 ft)
Altitudine min: 432 m (1417 ft)
Dislivello: 162 m (531 ft)
Pendenza max: 17 %
Pendenza min: -21 %
Registrato: 22/3/2016 15:32

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *