Capre Diem I Pianali

Piccolo ma grande errore: si possono evitare 5km in più e di strada pericolosa prendendo direttamente una sterrata che parte alle spalle di Ponticino per congiungersi prima dell’asfalto che porta a Civitella. Ma non sempre si indovina!

Il percorso

Partendo da Chiassaia in salita su strada asfaltata e passando a fianco al seccatoio di castagne ancora in uso si arriva a breve sul dosso svoltando a destra su strada sterrata. Questa scende per parecchi km fino ad incrociarsi con una asfaltata dove si procede a sinistra passando subito per il borgo di Faeto e poi per quello di Pratovalle fino a giungere al paese di San Giustino Valdarno. Arrivati alla strada principale si svolta a sinistra fino a una rotatoria seguendo per Borro prima a destra e dopo un po’ a sinistra. Giunti al paese ristrutturato, si scende per trovarsi poi su strada sterrata che continua in piano per un po’ fino a giungere a un maneggio. La strada

Ammappato il 26 dicembre 2014

Ammappato da: GioCa

Altro da sapere

# Qui abbiamo portato un formaggio di capra #

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *