Perché andiamo a Bruxelles a piedi?

Perché andiamo a Bruxelles a piedi?

16 dicembre 2016

Noi saremmo pure andati a Roma, in effetti. Da Chia, provincia di Viterbo, uscendo di casa con gli zaini ci saremmo incamminati per Gallese il primo giorno, il secondo per Sant’Oreste, il terzo saremmo arrivati a Monterotondo e il quarto a Piazza Navona a Roma. 80 chilometri e basta, un percorso bello e piacevole. Ma purtroppo Roma ha smesso di essere ormai da tempo la meta che fa per noi, lì non si prendono più decisioni fondamentali e noi abbiamo ancora l’ambizione di poter portare messaggi importanti. Il vero centro, da quello che ci dicono, si trova più lontano, ovvero a Bruxelles e dunque a noi ci tocca prendere gli stessi zaini di cui sopra e incamminarci per ben 2400 km. (altro…)

L’anello di Narni – Stifone e Borgaria

L’anello di Narni – Stifone e Borgaria

7 dicembre 2016

Domenica 18 dicembre escursione ad anello con partenza da Narni

Un grande anello che parte da Narni, scende nelle gole del Nera, percorre la nuova pista ciclabile ricavata nella vecchia ferrovia, passa per il suggestivo e incantato borgo di Stifone e risale per la chiesa di Santa Pudenziana a Borgaria. Pranzo leggero e veloce alla trattoria Madonna Scoperta e giù per il sentiero che sovrasta il castello di Narni e giunge in paese.

Luoghi visitati: il ponte di Augusto, le gole del Nera, Stifone, le acque cristalline del fiume Nera, Chiesetta di Santa Pudenziana, Borgo di Borgaria, Castello di Narni, Narni. (altro…)

Camminate e mappature in Sabina – 25-26/11/2016

Camminate e mappature in Sabina – 25-26/11/2016

7 novembre 2016

Incontro VieWwoof in Sabina:

camminata e mappature, 25-26 novembre 2016

Il 25 e 26 novembre si svolgerà un’iniziativa nell’ambito del progetto VieWwoof, in Sabina (Rieti) che porterà a individuare e mappare percorsi pedonali che collegano la stazione ferroviaria di Civita Castellana-Magliano con l’host Convento S. Andrea di Collevecchio, passando per l’host Le Spinose di Magliano Sabina. (altro…)

Nella Tuscia selvaggia – Le Cascate di Nepi e Castel Sant’Elia

Nella Tuscia selvaggia – Le Cascate di Nepi e Castel Sant’Elia

26 giugno 2016

In collaborazione con Avventura Soratte e AIGAE.
Il giorno 2 luglio alle 15 e 30 a Nepi
 
L’escursione, ad anello, partirà alle 15.30 dalla piazza del comune di Nepi e si svilupperà in un percorso tra forre, cascate, tagliate e ponti di rara bellezza. Arriveremo per le 18 a Castel Sant’Elia, davanti alla Basilica e dopo una breve visita al paese ritorneremo a Nepi, passando per un sentiero naturalistico dentro la forra e per la cascata del Picchio, per le 20 circa.
 
Altamente consigliata!
 
Lunghezza: 13 km
 
Dislivello in salita: 250 metri circa
 
Dislivello in discesa: 250 metri circa
 
Difficoltà: Escursionistica.
 
Durata: 5 ore
 
Appuntamento: ore 15 e 30 alla piazza del comune di Nepi. Massima puntualità.
 
Costo: 10 euro.
 
Max posti 30 posti, minimo 10. Prenotazione obbligatoria entro le 20 del giorno precedente allo 3396914141 Marco e William 3398800286

(altro…)

Escursione all’Eremo di San Girolamo e cena sociale

Escursione all’Eremo di San Girolamo e cena sociale

20 giugno 2016

Sabato 25 giugno ore 15 e 30 – Escursione all’Eremo di San Girolamo, con cena sociale al B&B Le Carcarelle.

Partenza ore 15,30 dal B&B Le Carcarelle a Borgo Le Carcarelle, visita all’eremo di San Girolamo, per boschi ombreggiati e magici. Ritorno.
 
Cena al B&B per finanziare la mappa di Ammappalitalia.
 
Costo: 25 euro escursione e cena.
 
Dopo la cena saremo coinvolti nell’esperienza del Drum Circle (un gruppo di persone che si riunisce in cerchio suonando percussioni e tamburi di vario genere).
 
Convenzione speciale con il B&B per il pernottamento (per i dettagli clicca qui: https://www.facebook.com/events/260409230981681/).
 
Info e prenotazioni (obbligatoria): 3396914141 Marco
Il Brancammino – Sulle tracce di Brancaleone in Tuscia

Il Brancammino – Sulle tracce di Brancaleone in Tuscia

30 maggio 2016

Quando Marco Biondani ha scritto alla redazione di Ammappalitalia parlandoci del suo progetto abbiamo subito capito che qualcosa di importante era successo. Il suo Brancammino infatti, un viaggio a piedi che passa per la maggior parte dei luoghi dove il film di Monicelli è stato ambientato, è la dimostrazione che il progetto di Ammappalitalia laddove ha una copertura ampia e dettagliata, come in Tuscia, ha il suo valore e funzione. Ecco difatti un brano tratto dal suo blog: (altro…)

La liberazione della Vetralla – Borgo Le Carcarelle

La liberazione della Vetralla – Borgo Le Carcarelle

16 aprile 2016

Il giorno 25 aprile 2016 mapperemo la tratta Vetralla – Borgo Le Carcarelle, un’escursione che passa per Tre Croci e un bellissimo bosco, per poi arrivare al B&bB Le Carcarelle dove ci attenderà un ottimo pranzo. L’escursione servirà a liberare, nel giorno della liberazione, questi due borghi dalle pastoie delle strade automobilistiche, trovando sentieri che li uniscano e passaggi solo per pedoni. (altro…)

Da Orte Scalo ad Attigliano a “zero CO2”

Da Orte Scalo ad Attigliano a “zero CO2”

4 aprile 2016

Domenica 10 aprile 2016

 

Una bella e intensa iniziativa organizzata in comune con gli amici del progetto Four Season. Una giornata per dimostrare che “da casello a casello” o da stazione a stazione ci si può andare in autostrada o in treno sparati a 150 all’ora ma anche, molto più felicemente, a piedi ad una velocità 50 volte più bassa. Per verificare che paesaggi e luoghi possono essere incredibilmente affascinanti se visti da altri punti di vista. Per scoprire con stupore un territorio dal di dentro. Non lasciatevi impressionare dalla lunghezza del tragitto. I dislivelli sono pochi. Non cercheremo performance ma il piacere di camminare con lentezza e, se serve, anche in silenzio…fra amici che condividono emozioni. Il tutto in una valle che i più vedono solo sfrecciando da un’auto o dal finestrino del Frecciarossa, ma che invece ha moltissimo da raccontare.>

Partiremo a piedi da Orte Scalo salendo verso la sommità del plateau vulcanico che borda a destra la pianura alluvionale del Tevere. Attraverseremo un ampio tratto di bosco e di qui, passando per la zona panoramica di San Marco, arriveremo all’estremità occidentale dello sperono di tufo su cui sorge il centro storico di Orte. D’ora in avanti e per diversi chilometri a venire saranno le terre di pianura a farci compagnia. Un passaggio sotto il borgo di Bassano in Teverina anticipa la visita ad un luogo dalla forte memoria storica, il Lago Vadimone dove nel 309 a.C. si svolse una cruciale battaglia fra Etruschi e Romani, la più grande che questi popoli abbiano mai combattuto l’uno contro l’altro. La vittoria dei Romani consacrò la loro quasi definitiva egemonia sull’Etruria. Si prosegue per un sentiero che costeggia il grande fiume praticamente fino al borgo di Mugnano, dominato da un’elegante torre medievale cilindrica. Un passaggio nel minuscolo e silenzioso centro storico consente visioni panoramiche non comuni della valle e dei colli circostanti. Scesi di nuovo a valle, attraverso una rete di sentieri e piccoli percorsi si superano autostrada e linea ferroviaria ad alta velocità per arrivare ad Attigliano, in Umbria. Ancora pochi passi e siamo alla stazione. Forse con i piedi leggermente  stanchi ma col cuore pieno di una giornata difficile da dimenticare. (altro…)

L’ascesa del Soratte da Nord

L’ascesa del Soratte da Nord

31 marzo 2016

Sabato 9 aprile grande escursione sul Soratte

Ascesa dal versante nord

Appuntamento ore 10 a Sant’Oreste al parcheggio di Viale del Vignola. Da lì raggiungeremo con le macchine l’“Apiario Didattico Polivalente Riserva Naturale del Monte Soratte” dove verremo accolti con bevande naturali e dove saremo accompagnati nella visita dell’apiario stesso. Dopodiché si parte alla volta della cima del Soratte, con una salita di 300 metri di dislivello. Visita alla Chiesa-Eremo di San Silvestro che domina lo scenario. Da lì si scenderà agevolmente fino in paese e si visiterà il Museo Naturalistico del Monte Soratte. (altro…)

Cena sociale al Kur per Ammappalitalia

Cena sociale al Kur per Ammappalitalia

30 marzo 2016

Cena sociale al Kur per Ammappalitalia – Venerdì 15 aprile 2016 ore 21

Ammappalitalia è lieta di invitarvi alla prima cena sociale organizzata dall’associazione. Il ricavato verrà interamente utilizzato per andare a coprire parte del debito contratto con la MAG6 per la realizzazione della mappa complessiva all’interno del sito.

http://www.ammappalitalia.it/la-mappa/

La cena si svolgerà nei locali dell’associazione culturale Kur (via ripetta, 18 Chia-VT) che è anche sede di Ammappalitalia. (altro…)

Escursione tra le cascate di Nepi e Castel Sant’Elia

Escursione tra le cascate di Nepi e Castel Sant’Elia

11 marzo 2016

Il giorno domenica 20 marzo vi invitiamo ad una delle passeggiate più belle che possiamo vantare in Tuscia.  L’escursione, ad anello, partirà alle 10 dalla piazza del comune di Nepi e si svilupperà in un percorso tra forre, cascate, tagliate e ponti di rara bellezza. Arriveremo per le 12 a Castel Sant’Elia, davanti alla Basilica e dopo una breve visita al paese e (se c’è tempo) al Santuario, ritorneremo a Nepi, per le 15 circa.

Altamente consigliata! (altro…)

Traversata della Pietra al Sole – da Toscolano a Montecchio

Traversata della Pietra al Sole – da Toscolano a Montecchio

23 febbraio 2016

Sabato 5 marzo 2016

Da Toscolano, caratteristico borgo di forma circolare della tipica campagna umbra, raggiungiamo Montecchio (TR), attraversando la piccola e isolata catena montuosa dei Monti Amerini, che sopra di noi raggiunge il suo punto più elevato.

Coglieremo l’occasione, come di consueto, oltre al godere di una bella escursione “dal sapore montano”, caratterizzata da ampi panorami sui due versanti del massiccio (la Pietra al Sole) e la campagna sottostante, per mappare il percorso e ampliare il database di Ammappalitalia. (altro…)

Uniamo le frazioni! La Viterbo – San Martino al Cimino

Uniamo le frazioni! La Viterbo – San Martino al Cimino

15 febbraio 2016

Sabato 20 febbraio si parte alla volta di San Martino al Cimino, da Viterbo. Il tragitto, di poco più di 9 km, serve ad unire la frazione al capoluogo di Provincia. Se la prima parte è antropizzata e trafficata, la seconda parte è interamente nei boschi.

L’escursione ha il carattere dell’esplorazione e servirà a collegare due paesi storicamente importanti e a mappare il percorso affinché sia condiviso sulla piattaforma Ammappalitalia. (altro…)

Viaggiare uscendo dall’uscio di casa

Viaggiare uscendo dall’uscio di casa

14 febbraio 2016

“La cosa è partita un po’ per caso. Mi sono detto: -Perché andare in giro per il mondo per cercare posti sconosciuti, quando basta che mi allontano di qualche chilometro da casa e ne so quanto uno straniero?- Ho pensato poi che potrebbe essere anche una bella sfida appagante fare dei tragitti partendo da casa con varie modalità, senza impatto ambientale…” (Mirco Fagioli) (altro…)

La Francigena laica, da Ponte a Rigo a Radicofani

La Francigena laica, da Ponte a Rigo a Radicofani

9 febbraio 2016

Con questa escursione percorriamo a ritroso e mappiamo uno dei tratti più belli dell’intero percorso della Via Francigena: l’emozionante salita verso Radicofani lungo la Cassia antica, con attorno a noi colline a perdita d’occhio e il Monte Amiata, fino a raggiungere la Rocca, nel punto più alto dell’itinerario.

(E’ possibile portare agevolmente a termine l’escursione anche con moderata pioggia, perché si svolge tutta su strade sterrate) (altro…)

Escursione al Fosso del Mandrione – Da Chia al Kur

Escursione al Fosso del Mandrione – Da Chia al Kur

1 febbraio 2016

Domenica 7 febbraio 2016 alle ore 9 escursione al Fosso del Mandrione, partendo da Chia (Piazza Garibaldi) e tornando a Chia.

Il Fosso del Mandrione è un sentiero naturalistico e archeologico di notevole bellezza e interesse, aperto dal Gruppo Archeologico Roccaltìa. Sarà proprio un esponente del gruppo che spiegherà a noi escursionisti, la zona e i resti archeologici che incontreremo lungo la via. (altro…)

La Francigena Laica – Da Montefiascone a Bolsena

La Francigena Laica – Da Montefiascone a Bolsena

26 gennaio 2016

Sabato 30 gennaio, ore 9 partenza dal giardino della Rocca dei Papi a Montefiascone alla volta di Bolsena. Mapperemo uno dei tratti più belli della Francigena, ma fatto al contrario, per constatare se i segnali sono validi anche nel senso inverso.

Arrivati a Bolsena ci aspetterà un piccolo aperitivo alla Libr’Osteria Le Sorgenti, a base di vino biologico e bruschette con salse biologiche di aziende agricole locali. Rientro a Montefiascone in pullman (ore 15 e 25).

Difficoltà: Escursionistica; Lunghezza: 18 km

Durata Escursione: 5 ore

Costo: 13 euro comprensivo di aperitivo e biglietto pullman (+8 euro per chi non è tesserato Ammappalitalia)

Max: 20 posti, Prenotarsi al 3396914141 Marco

La Compagnia degli Anelli – Traversata Porano-Lubriano-Bagnoregio

La Compagnia degli Anelli – Traversata Porano-Lubriano-Bagnoregio

20 gennaio 2016

Domenica 24 gennaio 2016
Ulteriore splendida traversata a piedi per unire i due grandi anelli che uniscono rispettivamente tutti i comuni della Provincia di Terni e tutti quelli della Provincia di Viterbo nel punto in cui sono più prossimi, attraversando il tipico ambiente collinare di campagna al confine tra Umbria e Lazio, per arrivare a toccare l’affascinante borgo di Civita di Bagnoregio e passando per Lubriano, uno dei migliori punti panoramici su di essa.

(altro…)

Il Sentiero del Palliccio tra Giove e Lugnano in Teverina

Il Sentiero del Palliccio tra Giove e Lugnano in Teverina

11 gennaio 2016

Sabato 16 Gennaio 2016
Traversata Giove – Lugnano in Teverina passando per lo splendido Sentiero del Palliccio.
 
Appuntamento ore 9 e 30 al Belvedere di Giove. Durante il cammino, a metà strada e dopo aver percorso il Sentiero del Palliccio, ci sarà un piccolo aperitivo lungo la via. Arrivo a Lugnano per le ore 13 e ritorno in macchina.
Distanza: 12 km
 
Necessari: acqua a sufficienza; abbigliamento comodo e caldo, con più strati; scarpe da escursionismo.
 
Costo: 10 euro.
Max 25 posti
Obbligatoria prenotazione al 3396914141 Marco
La Compagnia degli Anelli – Traversata da Castelgiorgio a Bolsena

La Compagnia degli Anelli – Traversata da Castelgiorgio a Bolsena

29 dicembre 2015

Domenica 3 Gennaio, prima escursione del 2016 “Anno Nazionale dei Cammini”, con l’obiettivo di collegare, attraverso la mappatura digitale, i due grandi anelli già mappati con il “Giro della Tuscia in 80 giorni” e “Umbria: passaggi a sud ovest”, con una traversata da Castelgiorgio (TR) a Bolsena (VT) in un territorio di elevato pregio ambientale, posto al confine di due Province e di due Regioni, attraversando boschi, campi e colline che digradano verso le sponde del “lago degli Etruschi” e intercettando la Via Francigena.

dislivello: 150 m in salita; 350 in discesa
durata: 4 ore
difficoltà: T/E (turistica/escursionistica)

Appuntamento: ore 9.00 a Bolsena, parcheggio auto su via Cassia/Via Antonio Gramsci (che si trova all’altezza della piazza principale dell’abitato dove c’è anche l’Ufficio Turistico, sulla sinistra in direzione Siena).
Da lì, dopo aver lasciato alcune auto per il rientro, ci dirigeremo con le altre al punto di partenza in Castelgiorgio.

Quota di partecipazione: € 10,00

Necessari: acqua a sufficienza (almeno 1,5 l a testa); pranzo al sacco, abbigliamento comodo e caldo, con più strati; scarpe da escursionismo.

NOTA: Gli itinerari proposti – che, sulla base dell’obiettivo principale del progetto complessivo, quasi sempre collegano paese a paese – a volte (quasi sempre) vengono percorsi per la prima volta anche dal capogruppo conduttore dell’escursione (una Guida Ambientale Escursionistica), professionista preparato ed esperto, riconosciuto da AIGAE – Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, ai sensi della L. 4/2013. Per tale motivo non si esclude che si presentino situazioni che non consentano la agevole e completa percorrenza dell’itinerario proposto.
Ogni escursione è un piccolo grande viaggio di scoperta e di racconto del territorio italiano, anche dei suoi aspetti meno belli e funzionali. Ogni escursione è un’occasione di socializzazione, tra i partecipanti del gruppo e tra il gruppo e le comunità locali incontrate. Come ogni viaggio, pertanto, questo tipo di escursioni richiede, a livello individuale, preparazione e spirito di adattamento. I membri del gruppo sono tenuti quindi ad agevolare e coadiuvare il capogruppo nell’organizzazione e nella conduzione dell’uscita prevista, in ogni momento del suo svolgimento.
Per partecipare è necessario prenotarsi secondo quanto di volta in volta indicato, per evitare di creare gruppi troppo numerosi.
Grazie per la collaborazione!

Max 25 partecipanti
Info e prenotazioni (obbligatorie, entro le 14.00 del 2 Gennaio): Riccardo 3358228559

Traversata Archeo-Naturalistica Montecasoli – Grotte Santo Stefano

Traversata Archeo-Naturalistica Montecasoli – Grotte Santo Stefano

19 dicembre 2015

La traversata Montecasoli – Grotte Santo Stefano è una passeggiata di circa 4 ore che svolgeremo il giorno 27 dicembre 2015 nel territorio tra Bomarzo e Grotte Santo Stefano.
Il naturalista Massimo Ceci ci accompagnerà nella descrizione del paesaggio circostante e ci darà delle indicazioni generali di archeologia. Alla fine dell passeggiata visita all’Eco Museo della Tuscia.

Appuntamento al parcheggio nella Riserva Naturale alle ore 9, vicino alla chiesetta di Santa Maria di Montecasoli. Per raggiungere il luogo del parcheggio: da Bomarzo andare per il Parco dei Mostri e proseguire per strada bianca. Al primo bivio a sinistra; fatti circa 3 km dopo il ponte salire ancora a sinistra.

La passeggiata è dunque strutturata come segue:
-visita a MonteCasoli
-traversata con mappatura
-visita dell’Eco Museo della Tuscia a Grotte Santo Stefano
-ritrno alle macchine e aperitivo al Kur di Chia

Max 20 posti
Costo: 12 euro.
Chi non è tesserato ad Ammappalitalia deve aggiungere 8 euro (assicurazione valida un anno per le passeggiate Ammappalitalia).

Info e prenotazioni: 3396914141 Marco

Viaggio nei segreti boschi di Chia

Viaggio nei segreti boschi di Chia

2 dicembre 2015

La passeggiata inizia alle 9 di domenica 13 dicembre 2015, al caffè letterario di Chia (Kur) e dopo una buona colazione si partirà alla volta dell’antico cimitero del paese, luogo dove viene inscenato il famoso presepe vivente. Dopodiché si scenderà nei boschi di querce, castagni e felci fino alla gigantesca Bara Sansone. Si passerà il Torrente Castello grazie al Passaggio delle Scalette e costeggiando un antico muro si giungerà all’antico abitato di Santa Cecilia. Da lì si risalirà fino alla spianata e si raggiungeranno i piedi del Castello di Pasolini, con le cascate e i mulini. Ritorno al Kur per le 13 dove ci attenderà un ottimo aperitivo.
Con noi ci sarà anche un’esperta di Archeologia del Gruppo Archeologico Roccaltìa, che ci spiegherà i numerosi resti archeologici che incontreremo lungo la via.

PASSEGGIATA PER ESPERTI!
Alcuni tratti sono impegnativi, tra i rovi e in mezzo al fango.

Costo: 12 euro tutto compreso, ovvero colazione, passeggiata, spiegazione archeologica, aperitivo (+8 per chi non è tesserato Ammappalitalia, comprensivo di assicurazione).
Max 20 persone.
Prenotare allo 3396914141, Marco

La Francigena Laica

La Francigena Laica

31 ottobre 2015

Sabato 14 Novembre 2015, ore 9.
La Francigena Laica è il tratto della Francigena da Viterbo a Montefiascone, quindi fatto al contrario rispetto al normale senso di marcia dei pellegrini.
 
Si parte da Piazza del Pleibiscito a Viterbo alle ore 9. Si cammina fino a Montefiascone centro per circa 4 ore e 30 minuti. Il ritorno è previsto con bus Cotral per Viterbo, a carico dei partecipanti.
 
Info e prenotazioni: 3396914141 Marco
Max 20 posti
Costi: 12 euro compreso tesseramento ad Ammappalitalia valido fino a Settembre 2016, con assicurazione.
La Via per Umbriano, con aperitivo al Kur!

La Via per Umbriano, con aperitivo al Kur!

22 agosto 2015

DOMENICA 6 SETTEMBRE

Traversata di circa 3 ore che parte da Colleponte e arriva a Ferentillo.

Appuntamento alle ore 14 a Piazza Garibaldi di Ferentillo. Lasceremo alcune macchine lì e ci dirigeremo, in macchina, tutti assieme, a Colleponte, da dove incomincerà la camminata. Il percorso a piedi passerà per la fortezza abbandonata di Umbriano e poi proseguirà lungo il fiume Nera, per giungere di nuovo a Ferentillo.

Dopo la passeggiata si va tutti al Kur di Chia.

Prenotazione obbligatoria: max 25 posti
Per info e prenotazioni 3396914141 ammappa.te@ammappalitalia.it

Costo: 10 euro comprensivo di aperitivo al Kur di Chia, Via Ripetta 18.

Il Grand Tour di Chia

Il Grand Tour di Chia

30 aprile 2015

14 giugno 2015. Spettacolare viaggio all’interno delle bellezze archeologiche, naturalistiche e storiche del territorio di Chia e dintorni. Il meglio dell’Alta Tuscia sta qui.

Si parte da Chia, appuntamento al Kur, ore 9 e 30. Colazione. Poi si inizia alla volta di Sasso Quadro, da cui si può godere di uno spettacolo eccezionale per tutto il territorio. Dopodiché si arriva a Bassano in Teverina e si visita il borgo. Discesa verso il Lago Vadimone, dove romani ed etruschi si fronteggiarono. Indi alla volta di Mugnano passando lungo il Tevere, pranzo al sacco fornito dal Kur. Visita al paese e salita per la Piramide Etrusca. Che altro dire? Ecco: visita a Santa Cecilia e i suoi reperti archeologici. Infine si passa sotto alla torre di Pasolini e alle cascate del Torrente Castello dove il regista friulano girò le scene del battesimo nel Vangelo Secondo Matteo.
Ritorno al Kur e aperitivo serale!

Durata: 8 ore.

Solo per esperti!

Costo della passeggiata: 20 euro.
Nel prezzo sono inclusi anche: colazione, pranzo al sacco e aperitivo.

Max 20 posti.

per info e prenotazioni: ammappa.te@ammappalitalia.it

Marco 3396914141

Passeggiata e spettacolo “Che liberazione!” a Gallese – Resist

Passeggiata e spettacolo “Che liberazione!” a Gallese – Resist

1 aprile 2015

26 aprile 2015, ore 9 a Gallese – Evento promosso da Arci Viterbo nell’ambito di Resist

La passeggiata si svolge nel territorio di Gallese, ad anello, ed ha la durata di 4 ore. Lungo la via e al termine del percorso saranno effettuate delle stazioni con letture, monologhi e canti musicati dal vivo della liberazione ad opera di Aldo Milea e Marco Marsili.

Costo della passeggiata+spettacolo= 8 euro

Chi non è associato né all’Arci né ad Ammappalitalia deve aggiungere 5 euro (13 totali)

MAX 40 posti!!!
Obbligatorio prenotare per mail a: ammappa.te@ammappalitalia.it

(altro…)

Da Kur a Kur, passeggiata e aperitivo a Kcal 0!

Da Kur a Kur, passeggiata e aperitivo a Kcal 0!

28 febbraio 2015

Domenica 15 marzo 2015. Partenza alle ore 9 a Kur (Chia, via Ripetta 18) dove sarà possibile fare colazione. Si proseguirà per Sasso Quadro, poi per Mugnano e infine si ritornerà a Kur, dove sarà possibile fare un aperitivo in sede. Durante la camminata verranno esposti ai partecipanti alcuni rudimenti di mappatura. Si consigliano scarpe da trekking, k-way e abbigliamento da escursione.

(altro…)

Nera Montoro – Stifone – Nelle gole del Nera!

Nera Montoro – Stifone – Nelle gole del Nera!

5 febbraio 2015

Il giorno 15 Febbraio 2015 si terrà la passeggiata Nera Montoro – Stifone, in provincia di Terni, Umbria.

La passeggiata durerà 4 ore (ad anello) e si partirà dal parcheggio di Nera Montoro davanti alla chiesa, proprio al centro del piccolo borgo, alle ore 9 e 30.

E’ una passeggiata che costeggia il fiume Nera e che attraversa delle meravigliose gole, per giungere a Stifone, tra i più sorprendenti e caratteristici posti della zona di Narni. E’ possibile incontrare fango, il che prevede pantaloni lunghi e scarponcini adeguati. E’ consigliato ad un pubblico adulto. Portare pranzo al sacco.

Con l’occasione si mapperà il percorso e sarà possibile entrare nel dettaglio del progetto Ammappalitalia. Parleremo dell’importanza di collegare i luoghi secondari, in particolare proprio Nera Montoro e Stifone, porta di accesso alla valle di Terni.

Per partecipare alla passeggiata è necessario iscriversi ad Ammappalitalia (8 euro x 1 anno), Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata Opes (Coni). In questo modo ogni partecipante è coperto da assicurazione per le attività svolte dall’associazione.

Obbligatorio prenotare a questo numero 3396914141, max 40 partecipanti.

San Liberato – Amelia, un saliscendi per il Paradiso

San Liberato – Amelia, un saliscendi per il Paradiso

19 gennaio 2015

Il giorno 1 Febbraio 2015 si terrà la passeggiata San Liberato – Amelia, in provincia di Terni, Umbria. La passeggiata durerà 5 ore e si partirà dal parcheggio di San Liberato davanti al Campo Sportivo proprio sotto il piccolo borgo, alle ore 9 e 30. E’ una passeggiata che si snoda tra salite ripide e discese, con un guado e paesaggi mozzafiato, che cambiano continuamente ad ogni scollinamento. E’ possibile incontrare fango, il che prevede pantaloni lunghi e scarponcini adeguati. E’ consigliato ad un pubblico adulto. Portare pranzo al sacco. Per partecipare alla passeggiata è necessario iscriversi ad Ammappalitalia (8 euro x 1 anno), Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata Opes (Coni). In questo modo ogni partecipante è coperto da assicurazione per le attività svolte dall’associazione. Obbligatorio prenotare a questo numero 3396914141, max 40 partecipanti. L’organizzazione prevede il ritorno in auto a San Liberato.

AmmAPPalitalia!

AmmAPPalitalia!

14 gennaio 2015

L’App di Ammappalitalia… praticamente un’AmmAPPalitalia!

Questa App permette di percorrere o di tracciare i migliori itinerari a piedi d’Italia. Tutto nasce con l’idea del Trekking e le passeggiate e dalla scommessa che tutta l’Italia sia percorribile a piedi, senza macchina, senza nemmeno prendere un treno o un bus. L’idea è che ognuno di noi può condividere i percorsi a piedi che conosce. Una mappatura del nostro territorio, tale da farci esclamare: “Ammappa l’Italia!“.

Quindi con questa app possiamo visualizzare i percorsi e i tracciati che sono stati creati dalla comunità di trekkers, per ora disponibile solo per mercato iOS.

Scaricala qui!

Da Kur a Kur (passando per Mugnano)

Da Kur a Kur (passando per Mugnano)

20 dicembre 2014

Domenica 28 dicembre 2014.

Partenza alle ore 9 a Kur (Chia, via Ripetta 18) dove sarà possibile fare colazione. Si proseguirà per Sasso Quadro, poi per Mugnano e infine si ritornerà a Kur, dove sarà possibile fare un aperitivo in sede.

Durante la camminata verranno esposti ai partecipanti alcuni rudimenti di mappatura.

Si consigliano scarpe da trekking, k-way e abbigliamento da escursione.

Durata dell’escursione: 4 ore.

Difficoltà del percorso:

1) fango in più punti…
2) una passarella alquanto scivolosa
3) una salita finale davvero ardua…

Smaltirete tutti i pasti delle feste!

Punti interessanti del percorso:

1) Sasso quadro
2) Panorami mozzafiato
3) Mugnano e il suo borgo
4) La diga del torrente Castello
5) La selva sotto Chia, impenetrabile e selvaggia

L’organizzazione declina ogni responsabilità.

Prenotazione obbligatoria: max 40 posti, telefonare a
Marco Saverio Loperfido 339/6914141
Amedeo Nicolai 388/0458448

Apre la sede di Ammappalitalia

Apre la sede di Ammappalitalia

1 dicembre 2014

Finalmente al via l’attività di Kur, luogo simbolo dove si spacciano sogni, palco oscenico di nuovi e vecchi teatrini dell’arte, punto di spartenza per una nuova idea di idea. O più prosaicamente caffè letterario, sede di Ammappalitalia, libreria, spazio artistico, punto d’incontro…

Sabato 6 dicembre dalle ore 15.30 in poi… a via Ripetta 18, Chia (Frazione di Soriano nel Cimino).

Da Barbarano Romano a Villa San Giovanni in Tuscia

Da Barbarano Romano a Villa San Giovanni in Tuscia

16 novembre 2014

Il 30 novembre ci sarà la passeggiata di circa 4 ore da Barbarano Romano (VT) a Villa San Giovanni in Tuscia (VT) passando da Blera (VT).
Appuntamento alle ore 9.00 presso il torrione di barbarano romano

L’escursione comprende:
– visita all’erbario di Lucia Menicocci
– aperitivo presso il bar centrale di Villa San Giovanni

Prenotazione obbligatoria: telefonare Marco: 3396914141 o Amedeo 3880458448

In collaborazione con: Kur

Visita la pagina Facebook dell’evento

Il documentario sul Giro della Tuscia – Sostieni acquistando il DVD!

Il documentario sul Giro della Tuscia – Sostieni acquistando il DVD!

29 ottobre 2014

Il Giro della Tuscia diventa un documentario!

Durante il tragitto (marzo-aprile 2014) Marco Bartolomucci ha seguito Marco Saverio Loperfido con la sua videocamera riprendendolo mentre discorreva di strade con la gente, mentre attraversava lo splendido territorio viterbese, mentre era in difficoltà o semplicemente a mangiare sotto un albero. Sono state portate a casa ben 30 ore di girato, dalle quali la montatrice Chiara Ronchini realizzerà il documentario vero e proprio. Sostieni il documentario anche tu su Produzioni dal basso! (altro…)

Il Giro della Tuscia per Nikon Life

Il Giro della Tuscia per Nikon Life

26 ottobre 2014

Nikon è sponsor ufficiale del Giro della Tuscia. Ecco un articolo scritto al ritorno per Nikon Life:

“Ci sono molti modi di vivere un paesaggio: attraversarlo tutti i giorni per andare al lavoro, usarlo come fonte di materie prime, solcarlo come frecce per attività sportive o per hobby.
Personalmente preferisco un’altra modalità, che è quella del camminarci dentro con gli occhi spalancati e avidi, in cerca di sentieri quasi scomparsi, ma che un tempo costituivano l’unica rete di comunicazione esistente tra i borghi italiani. È risaputo infatti che il nuovo impianto viario di asfalto, calato sulla particolare morfologia del territorio italiano appena 60 anni fa, non è per fortuna sovrapposto a quello antico di chi si spostava a piedi o con gli animali, ma vi è cresciuto accanto quasi indipendentemente, lasciando però che quest’ultimo scivolasse gradualmente nell’oblio, a causa del disuso.

Per questo cerco di scovare e mappare gli antichi percorsi, per ripescarli in fin di vita e ridonarli al pubblico. E per questo ho ideato ammappalitalia.it, sito web di libera condivisione dei sentieri che collegano i paesi, a cui tutti possono partecipare e a cui, ovviamente, partecipo anche io.

Continua a leggere su Nikon School

Ammappa la discarica!

Ammappa la discarica!

19 agosto 2014

Manda le foto delle discariche abusive con il luogo esatto sulla mappa, creeremo una mappatura delle oscenità moderne tale da farci esclamare Ammappa le discariche! Il comune più svirtuoso vincerà un premio in eternit sfilacciato.

Clicca qui sotto: puoi vedere la mappa con le discariche mappate fino ad ora!
https://a.tiles.mapbox.com/v4/ammappalitalia.j97m9g77/page.html?access_token=pk.eyJ1IjoiYW1tYXBwYWxpdGFsaWEiLCJhIjoiRkRWQWpLNCJ9.R8cPc6PIfoWmOY9_TsWJYg#12/42.3546/12.1667

e qui le foto delle discariche: https://www.facebook.com/ammappa.litalia/media_set?set=a.582019018575230.1073741829.100003014128042&type=1

Rete del Dono e Ammappalitalia

Rete del Dono e Ammappalitalia

13 agosto 2014

Ammappalitalia è nato e cresciuto con le sue sole forze e ciononostante vanta migliaia di visualizzazioni di pagina, un’importante rassegna stampa, decine di eventi e iniziative parallele, centinaia di feedback da parte degli utilizzatori. Questo dà al suo team, composto interamente da giovani, un’idea chiara e precisa dei prossimi passi da fare per vincere la nostra scommessa:
rivitalizzare il tessuto di strade che in passato davano linfa ed energia al territorio italiano.
Per far questo ha bisogno, come tutte le Associazioni No Profit, di un contributo volontario delle persone che credono nel progetto. E’ di fondamentale importanza per proseguire il cammino, tutti insieme!

“Ammappare” significa ridonare al paesaggio italiano l’importanza che merita, osservandolo secondo la prospettiva con cui fu osservato per millenni, ovvero la prospettiva dei camminatori…

Clicca sul widget qui sotto per aiutare Ammappalitalia tramite Rete del Dono!

 

 

Il Giro della Tuscia è stato:

Il Giro della Tuscia è stato:

5 maggio 2014

Un itinerario ad anello di 803 km interamente nella Provincia di Viterbo, 500 km di nuovi tracciati su openstreetmap, 65 percorsi da borgo a borgo in 61 giorni di viaggio; 9 passeggiate organizzate in collaborazione con le associazioni del territorio, 7 collegamenti radiofonici, 5 conferenze, 4 incontri con le aziende agricole, 3 incontri con le Associazioni locali, 3 video interviste, 3 visite ai musei territoriali, 2 incontri con le scuole, 2 incontri con i centri anziani.

Un  milione di passi.

Migliaia di gocce di pioggia, ore di sole, sguardi all’orizzonte, tracce audio registrate, fotografie scattate.

Centinaia di persone incontrate, animali visti, guadi effettuati, ore di riprese video, considerazioni scritte, chiacchierate sulle strade possibili.

Decine di montagne, colline, fiumi superati; siti archeologici e storici visitati.

Tre laghi.

Un arrivo al mare.

Grazie ai miei collaboratori più stretti: Marco Bartolomucci, Alfredo Covino, Stefano Cudini, Laura Patara. Grazie a tutti coloro che mi hanno ospitato e rifocillato come pellegrino: privati, istituzioni, associazioni, attività commerciali.

Grazie agli sponsor del Giro: Tuscia in rete, Gruppo Archeologico Roccaltìa, Nikon Italia, Salomon, Trailitalia, Lighthouse, Zona Olimpica, Foto Video Mecarini, Annulli Editori.

Grazie a tutti coloro che hanno camminato con me, vecchi e nuovi amici. Gli indiani dicono: “Non giudicare il tuo vicino finché non avrai camminato per due lune nelle sue scarpe”. Sono felice di poter essere giudicato da loro e da nessun altro al mondo.

 

 

Per vedere l’intero itinerario gpx clicca qui: Il Giro della Tuscia in 80 giorni

Il programma del Giro della Tuscia

Il programma del Giro della Tuscia

26 febbraio 2014

Chi vuole partecipare alle passeggiate può scrivere una mail a ammappa.te@ammappalitalia.it, considerando che la partenza è quasi sempre alle 9 e quasi sempre dalla piazza principale del paese in questione. Molto spesso, tra forre, calanchi e paesi di pietra la connessione non prende bene quindi cercate di avvisare con anticipo e di confermare o meno la presenza.

Data Percorso Eventi
Sab. 1 marzo Chia-Bomarzo Ospitalità del Comune
Dom. 2 marzo Bomarzo-Vitorchiano Ore 21: proiezione dei video vincitori del Concorso di montaggio seconda edizione Pier Paolo Pasolini, Comune di Vitorchiano. Ospitalità del Comune.
Lun. 3 marzo (altro…)
Il Giro della Tuscia e la Mappatura in diretta del territorio

Il Giro della Tuscia e la Mappatura in diretta del territorio

16 febbraio 2014

Un’importante iniziativa correlata al Giro della Tuscia sarà la possibilità di seguire “in diretta” il percorso effettuato da Marco Saverio Loperfido. Sulla home di Ammappalitalia infatti sarà presente un link che condurrà direttamente ad una sezione dedicata al Giro e qui, grazie al lavoro di Stefano Cudini, troverete la posizione attuale del mappatore in un riquadro apposito e la traccia percorsa fino a quel momento. La traccia si disegnerà quindi man mano che Marco camminerà, dal primo all’ultimo giorno di viaggio. (altro…)

Presentazione del Giro della Tuscia all’ICult di Viterbo

Presentazione del Giro della Tuscia all’ICult di Viterbo

10 febbraio 2014

A marzo inizierà l’avventura nella Tuscia promossa da “Ammappa l’Italia” e da Paper Moon T.O. nell’ambito del progetto Tuscia in rete e Il giro della Tuscia in 80 giorni.

La presentazione del progetto e degli appuntamenti previsti durante il tour , avrà luogo nel corso di una conferenza stampa che si terrà martedì 11 febbraio alle ore 11.30 a Viterbo, presso l’Incubatore ICult, in via Faul 20-22. (altro…)

Applicazione Ammappalitalia

Applicazione Ammappalitalia

31 gennaio 2014

Firmato l’accordo tra i3Factory e Ammappalitalia per lo sviluppo e la pubblicazione di App per la completa mappatura dei percorsi italiani.

Il primo prototipo è già in progettazione e alcuni “camminatori” si stanno occupando di testarlo per il mercato iOS. Successivamente l’applicazione sarà sviluppata anche per Android. Si avranno due versioni, una base e una premium, quest’ultima con più funzionalità. (altro…)