Cellere Piansano

Ho provato a camminare senza pregiudizi: il paesaggio non si osserva solo con gli occhi del tempo che fu, sperando che non muti e sia immobile come in una cartolina. Ho provato a capire il mio tempo attraverso queste lancette giganti che si muovono costanti e immense nel cielo, che si voltano portentose a seconda della direzione del vento, così come i girasoli fanno con il disco rosso che s’inabissa là nel Tirreno, visibile all’orizzonte. Ho provato a farmi sedurre da questi bianchi alieni che producono energia e ho provato anche ad arrabbiarmi con loro come fossi un novello Hidalgo. Le ho provate tutte… e alla fine mi sono accorto di essere giunto a destinazione dei miei stessi pensieri al vento.

Il percorso

Da Piazza Umberto I prendiamo Via Napoli per uscire da Cellere, direzione Museo del Brigantaggio. A circa 400 metri dalla piazza giriamo, poco prima del Museo e di un tornante che gira a destra, per una via a sinistra, che

Ammappato il 24 marzo 2014

Ammappato da: Giravento

Altro da sapere

Cosa vedere a Piansano:

Nel Municipio è conservato un Sarcofago Fittile Etrusco, splendido…

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *