Contrada Buttino Castello Donnafugata

Il nostro itinerario parte da Contrada Buttino, raggiungibile percorrendo la strada provinciale 13 che collega Ragusa all’antico centro di Kamarina. Al km 3,2 della provinciale si gira a sinistra per contrada Buttino e la Grotta delle Trabacche. Siamo a sud-ovest di Ragusa nel cuore degli altopiani ragusani, piatti tavolati calcarei ove è possibile scrutare un vasto orizzonte  disegnato da infinite e pazienti cornici di bianchi muretti a secco.  Qui ci sono i pascoli della vacca modicana,una frugale e bruna montagna ruminante il cui latte magnifica le caratteristiche organolettiche dell’autentico oro di queste zone , ovvero il formaggio DOP Ragusano.

Lasciata la macchina nell’ampio parcheggio,raggiungiamo, attraverso un sentiero delimitato da due file di muretti a secco,  la singolare grotta delle Trabacche (foto 1). E’ uno dei più importanti ipogei sepolcrali della Sicilia, probabilmente di culto cristiano, e il nome deriva

Ammappato il 13 novembre 2013

Ammappato da: Nanni di Falco

Altro da sapere

Lunghezza percorso: 8 km, dislivello massimo 50m.

Nanni Di Falco: Guida ambientale escursionistica che opera in tutto il territorio  siciliano, con una particolare passione per i Monti Iblei, dove vive. Socio fondatore, guida e attuale presidente dell’associazione naturalistica per l’escursionismo Kalura, socio fondatore, guida per la Sicilia e attuale presidente dell’associazione di turismo responsabile”Compagnia dei cammini”, operatore di educazione ambientale e responsabile del C.E.A.(centro di educazione ambientale)”Cava d’Ispica” dell’associazione Kalura. Ideatore e corresponsabile del portale web regionale www.siciliaincammino.it”. Membro del direttivo del coordinamento CEA Sicilia. Membro del direttivo del comitato promotore per il “Parco degli Iblei”. Per info e contatti sui percorsi in Sicilia:

www.siciliaincammino.it,

www.kalura.org

info@siciliaincammino.it

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *