Forni Avoltri Rifugio Sorgenti del Piave

Si parte con un sentiero che ricalca una vecchia via nel bosco, tra faggi, edicole religiose, muretti a secco e rocce verde-grigio, con vista su cime rocciose simili a immense piramidi, per poi seguire il corso del Piave che lentamente scende e si ingrossa, mentre noi saliamo e lo vediamo diventare più giovane, bambino, neonato.

Il percorso

Dal municipio di Forni Avoltri, avendolo alle spalle, andiamo a sinistra fino a che non vediamo il ponte sul Torrente Degano, che imboccheremo. Siamo su Via Belluno che faremo tutta in leggera salita fino a delle scale, da salire. Alla fine di esse andiamo a sinistra su Via Rivoli Bianchi fino a che la strada non diventa strada brecciata ed esce dal paese. Andando sempre avanti si passa sotto ad un ponte e subito dopo svoltando a destra ci si trova sulla strada asfaltata che conduce a Sappada. La si imbocca a destra e dopo circa 200 metri la si lascia a destra imboccando il Sentiero 139 del Cai, che ci

Ammappato il 11 luglio 2017

Ammappato da: Benjamin Button

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *