Nemi, Hotel Artemis Cisterna

Per dormire, come nel gioco dell’oca sono retrocesso di una casella (Km), ma ho guadagnato  la possibilità di andare a visitare il Lago di Nemi.

Il percorso

Usciti dal cancello di sinistra del parco dell’Hotel Artemis, si svolta in discesa per via dell’Acquedotto e si trova una fontana a destra con acqua leggermente ferruginosa (effervescente).

Si mantiene la sinistra e per via delle Rose poi, con tornante ci riporta alla strada e si scende con marciapiede fino alla fine del canyon. Si passa sotto al ponte e poi dritti si arriva al belvedere sul lago di origine vulcanica, a destra invece si entra nel  piccolo centro del paese di Nemi. Il microclima del luogo permette la coltivazione di fiori ma sopratutto delle tipiche fragoline di Nemi che vengono proposte in varie ricette.

Dalla chiesa sul belvedere si prende la strada che scende mantenendo il lago dalla parte destra e con vista sul paese

Ammappato il 2 aprile 2015

Ammappato da: Giorgio

Altro da sapere

Anche il gruppo scout di Cisterna appoggia il progetto VieWwoof.

# Lasciamo in dono il ferro da cavallo #

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *