Manziana Castel Giuliano

Un percorso di grande interesse naturalistico, da percorrere assaporando un paesaggio mutevole e mai noioso. La Natura si manifesta nella sua pienezza con la maestosità del bosco di Macchia Grande e poi, con un cambio di paesaggio spiazzante, con il suggestivo monumento naturale della “Caldara”, dove la grande conca solfurea,circondata in parte da un bosco di betulle, può far pensare, secondo dove si dirige lo sguardo, all’Africa o al Grande Nord. Anche l’acqua modella il paesaggio e la troviamo rappresentata in varie forme: in partenza, che sgorga dalla fontana del Mascherino, in seguito nei fontanili che incontriamo lungo il cammino, ristoro per vacche brade e viandanti e nella Caldara dove allegra fuoriesce dal gaiser solfureo; Acqua che dolcemente  scorre sonora tra sassi del fosso della Caldara e che ci accompagna per un tratto del percorso. Arrivati al borgo di Castel Giuliano, nascosto dalle mura di palazzo

Ammappato il 4 maggio 2017

Ammappato da: Omero Walden NW group

Altro da sapere

COME RAGGIUNGERE:

-Manziana – Ferrovia f3 Roma-Viterbo con possibilità trasporto bici oppure Bus Cotral

-Castel Giuliano  Servizio locale Cilia Italia Orari Feriali

06:00 – LINEA B   07:15 – LINEA B1 08:25 – LINEA B2 09:30 – LINEA B 11:00 – LINEA B 12:00 – LINEA B 12:55 – LINEA B3 13:40 – LINEA B 14:30 – LINEA B2 16:15 – LINEA B 17:30 – LINEA B

18:45 – LINEA B   20:00 – LINEA B     Non effettua servizio la Domenica e festivi.

-La fermata Cotral più vicina a Castel Giuliano è a Bracciano  a circa 7km

-La stazione FS piu’ vicina a Castel Giuliano è a Bracciano a circa 8km

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *