Marina di Cinisi Cinisi

Il percorso che segue è un tragitto simbolico, denominato “Mille passi”, che unisce l’Ecovillaggio Fiori di Campo, bene confiscato alla Mafia, ai luoghi in cui è vissuto ed è morto Peppino Impastato. Questa mappatura è stata fatta dai ragazzi presenti nel campo di volontariato e formazione “E!state Liberi!” e dal Gruppo Parrocchiale di Pisa capitanato da Don Elvis, nella settimana 24-30 agosto 2014.

Il percorso

Il percorso “mille passi” inizia all’Ecovillaggio Fiori di Campo, bene confiscato alla mafia e ora gestito da Libera-Mente Cooperativa Sociale. Usciti dal cancello percorriamo la Traversa 1 di Via Sandro Pertini fino ad incrociarla, laddove si vede la Torre di avvistamento Saracena (Foto). Qui giriamo a destra e dopo cento metri svoltiamo a sinistra sotto il cavalcavia dell’autostrada e poi in prossimità della suddetta torre svoltiamo a sinistra costeggiando le rive del mare. Questa strada, asfaltata e

Ammappato il 29 agosto 2014

Ammappato da: Fiori di Campo

Altro da sapere

Foto: Marina Vincenti

Dal sito: Libera-Mente nasce nel marzo del 1999, per volontà di un gruppo di professionisti del settore sociale ed è una O.N.L.U.S. (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale)di diritto.

L’impresa è una Società Cooperativa Sociale a responsabilità limitata, costituita da persone che si sono unite volontariamente per soddisfare i propri bisogni economici, sociali e culturali e le proprie aspirazioni, attraverso la creazione di un’impresa a proprietà comune, controllata democraticamente.

La Cooperativa si fonda sui valori dell’autosufficienza, dell’auto-responsabilità, della democrazia, dell’eguaglianza, dell’equità e della solidarietà.

I soci delle cooperativa aderiscono ai valori etici dell’onestà, della trasparenza, della responsabilità sociale e dell’altruismo, e sono guidati dai principi ispiratori di “Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”.

www.coopliberamente.org

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *