Monterotondo Monte Sacro - Quartiere di Roma

  • regione: Lazio
  • durata: 4 ore e 30 minuti
  • difficoltà: escursionistico
  • natura: 50%
  • percorribilità: piedi
  • Versione stampabile

Questo percorso è stato mappato dal progetto Slow Sabina e fa parte dell’itinerario denominato Via di Francesco, che va da Assisi a Roma. A questo link potete visitare la tappa nel sito di Slow Sabina.

DETTAGLIO PERCORSO

Ripartendo dal Duomo di Monterotondo si attraversa uno dei più tipici e suggestivi tratti dell’agro romano. Si scende per Via Sant’Angelo per poi risalire e quindi ridiscendere verso Valle Ricca, che segna il limite del Comune di Roma. Si entra nel Parco della Marcigliana per Via di Santa Colomba e si svolta poi a sinistra scendendo lungo la strada sterrata. Nel Parco della Marcigliana fu scoperto il sito di Crustumerium, tra le città più

Ammappato il 23 giugno 2016

Ammappato da: Slow Sabina

Altro da sapere

SINTESI PERCORSO
Dal Duomo di Monterotondo alla Chiesa dei SS. Angeli Custodi di Montesacro
Partenza:
Duomo di Monterotondo

Arrivo:
Chiesa dei SS. Angeli Custodi di Montesacro

Difficoltà:
media

Lunghezza totale:
18 km

Aumento di quota:
+ 13m

Perdita di quota:
– 125 m

Fondo stradale:
strada bianca-sentiero-asfalto

Segnaletica:
sì (segnali del CAI (bianco-rosso) e i segnali verticali (bianco-rosso con Tau nero su fondo giallo)

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *