Mornese FS Genova Pontedecimo

Descrizione:  percorso molto vario che interessa numerose emergenze storiche, architettoniche e naturalistiche, attraversando inoltre il Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo. Si procede sia su strade campestri che su sentieri facili, valicando l’Appennino nei pressi di Praglia. L’itinerario può essere percorso sia in MTB, sia in ambito escursionistico: sono possibili numerose variazioni dell’itinerario principale a seconda delle preferenze personali: per tale motivo si consiglia di dotarsi della Carta Escursionistica “Il Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo” – Studio Cartografico Italiano – Genova. L’itinerario proposto non vuole essere sicuramente la via “più breve” per raggiungere il capoluogo ligure, ma ha lo scopo di rendere il cammino (o la pedalata) piacevole sia in termini di paesaggio, sia per i  diversi punti di interesse che si incontrano, quali strade storiche, castelli, dighe, miniere, torrenti incontaminati (ottimi

Ammappato il 29 novembre 2013

Ammappato da: Andrea Bruzzone

Altro da sapere

Note logistiche: si consiglia di procedere con adeguata cartografia; nella bella stagione il percorso (da Silvano d’Orba) può essere svolto anche in due giorni, considerando che, se nei mesi estivi la possibilità di fare il bagno nel torrente è un indiscutibile valore aggiunto, sicuramente durante le ore centrali della giornata il caldo potrebbe farla da padrone, perlomeno alle quote più basse. L’unico centro abitato che si attraversa (per eventuali provviste) è Mornese; i punti di ristoro, solitamente aperti in estate, sono in loc. Foi, a Praglia, a Lencisa e presso il Santuario della N.S. della Guardia. Il pernottamento in campeggio all’interno del Parco è regolamentato (vedi il sito www.parcocapanne.it); se l’itinerario si svolge in due giorni è anche da considerare il campeggio attrezzato/ristoro in loc. Guado Ponte Nespolo che può essere raggiunto con diversi sentieri (vedi carta escursionistica).

Durata: 46 km

Rilievo: 01/11/2013

Da Ovada: Autolinee: (Ovada- Silvano d’Orba, Ovada-Mornese)  www.saamo.it, www.arfea.it; da Genova Pontedecimo FF.SS treni (o autobus urbani AMT) per Genova Sampierdarena FF.SS.; da qui cambio per Ovada-Acqui Terme.

Da Novi Ligure: autobus per Silvano d’Orba www.arfea.it; da Genova Pontedecimo FF.SS treni regionali per Novi Ligure FF.SS (linea Torino-Genova via Busalla), con possibili cambi nelle stazioni intermedie (Busalla, Ronco Scrivia, Arquata Scrivia).

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *