Noto Noto Antica

Possiamo definire questo un percorso “storico-naturalistico” perché rievoca la storia della attuale città di Noto. Noto Antica è la città precedente alla attuale, che fu distrutta, insieme a molte altre città della Sicilia Sud-orientale, da un devastante terremoto verificatosi l’11 gennaio del 1693. Di quella città rimangono soltanto i ruderi che si vedono oggi nella località chiamata appunto Noto Antica. Questo borgo era stato costruito, come molte città medievali, in cima ad una altura di difficile accesso, circondata da valli in cui scorrevano fiumi, in modo da avere una difesa naturale contro gli assalitori nemici. Dopo il terremoto i notabili dell’epoca decisero di ricostruire la nuova città non nello stesso sito, ma in un sito diverso, più a bassa quota e più vicino al mare e scelsero la posizione attuale dato che, dopo la scoperta della polvere da sparo e delle armi da fuoco, non c’era più la necessità di avere una difesa naturale.

Ammappato il 21 ottobre 2014

Ammappato da: Angelo Robino

Altro da sapere

ALTRI DATI TECNICI

Data: 15/10/2014

GPS: tracciato nei due sensi di andata e ritorno

Commenta con Facebook

Commenti