Onano Grotte di Castro

Il percorso

Dalla piazza principale di Onano (sotto il castello medievale) prendiamo Via Nazionale verso il Campo Sportivo, tramite Via Sarti. Arrivati alla fine della strada che vi riporterebbe alla provinciale c’è Via Lina Cavalieri (originaria di Onano), che è una stradina sterrata che va presa. La stradina riconduce alla Provinciale che va percorsa solo per 50 metri a sinistra e all’altezza di un cancello (foto) imbocchiamo a destra per una strada sterrata. Questa strada di campagna vi porterà ad incrociare un’altra strada. Noi dobbiamo andare dritti, verso il Castello di Santa Cristina. C’è una deviazione sulla destra e subito dopo una pietra miliare (foto) sulla quale c’è scritto Castello di Santa Cristina. Giunti al castello (foto) la nostra strada prosegue sempre dritta. Incontreremo Predio San Pietro, dove il sentiero dei Briganti svolta a destra. Noi però dobbiamo sempre andare

Ammappato il 18 marzo 2014

Ammappato da: Gli avvinazzati

Altro da sapere

Cosa vedere a Grotte di Castro:

La necropoli di Pianezze, del VI sec. a.C., con tombe a camera e la splendida Tomba Rossa (foto).

Museo Civita, nel centro storico di Grotte di Castro: reperti archeologici delle aree etrusche circostanti, varie riproduzioni della vita quotidiana e religiosa degli etruschi e la scala del Vignola.

Cosa mangiare e bere a Grotte di Castro:

Una visita obbligata all’Azienda Agricola Biologica “Provvedi Alessandro”, dove poter acquistare succhi di frutta, marmellate senza zucchero e senza addensanti, patate viola, pere Nashi, kiwi e cachi mela.

L’azienda agricola di Antonella Pacchiarotti. Le vigne di Antonella, posizionate a circa 500 mt. di altitudine, con una felice esposizione sud, sud/est, si affacciano sul Lago di Bolsena il cui benefico influsso climatico permette una meravigliosa espressione delle uve di aleatico che qui vengono coltivate con orgoglio sin da tempi remoti.

 

Commenta con Facebook

Commenti

One thought on “Onano – Grotte di Castro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *