Pietralunga Apecchio

La primavera esplode in mille insetti che camminano su foglie e pietre. Ogni foglia è un bosco, ogni pietra una montagna. Tra di loro ce ne sono tre che mi lasciano stupito: uno è bianco e arancio, gli altri due vestiti di tanti colori. Chissà dove vanno, perché, e se sanno che il mondo è molto più grande di loro.

Il percorso

Dalla piazza principale del paese di Pietralunga, con il municipio e la chiesa di Santa Maria, ci infiliamo nei vicoli del borgo usando Corso Matteotti. Si esce da Porta del Cassino, si prendono le scale a sinistra, si gira in discesa sempre a sinistra alla fine delle scale e si arriva alla provinciale da imboccare a sinistra per poche decine di metri, quindi si svolta a destra per Via San Vincenzo con le scalette all’inizio. Appena inizia la salita troviamo le indicazioni per il sentiero 117, ma noi proseguiamo in salita avanti. Arriviamo così ad un grande incrocio con la provinciale. Qui prendiamo il sentiero

Ammappato il 17 maggio 2017

Ammappato da: Mare Miocenico

Altro da sapere

Dove mangiare ad Apecchio:

Civico 14+5 

FB: https://www.facebook.com/civico14piu5/

Qui si possono gustare i veri sapori di una volta…

Ristorante, gourmet, pizzeria forno a legna anche al taglio e da asporto
Menù Alogastronomici
Bar, caffetteria, pasticceria
Eno-Aloteca
Prodotti tipici e birre artigianali di Apecchio
Prodotti De.C.O.

Altro:
Degustazioni e visite guidate in birrificio, punto informazioni (I.A.T.) – Corsi di cucina – Servizio trekking e Canyoning organizzato – Visite guidate – RistoBike

Aperto pranzo e cena
Chiuso il LUNEDI

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *