Poggio Casasco

Un anello sulle colline prospicienti la val Curone, fra Volpedo/ Monleale e Momperone, meno di 9 km, fattibile con un minimo di allenamento, ma solo con terreno asciutto. Possibilità, nel tardo pomeriggio, di avvistare cinghiali e caprioli. Le orme di cinghiale sono ovunque.

Provincia di Alessandria, estremo sud est, quasi al confine con la provincia di Pavia, zona Oltrepò.

Indicazioni del percorso:

Sulla provinciale che costeggia il torrente Curone si trova il bivio per la località Poggio. Si parcheggia proprio sul bivio, in un provvidenziale slargo (44.84236 – 9.01709). Ci si incammina sulla stretta strada, traffico inesistente, in piano che conduce, fiancheggiata dal bosco con tratti di pineta, a Poggio. Si arriva ad una fattoria con recinto per cavalli (2,1 km); al bivio andare diritti per strada sempre asfaltata che in breve diventa in salita. Dopo circa 400 mt dalla fattoria si vede un sentiero

Ammappato il 14 marzo 2017

Ammappato da: Alberto Sorrentino

Altro da sapere

In zona il paese di Volpedo, celebre per la presenza di Giuseppe Pelizza da Volpedo, l’artista autore del celeberrimo “Quarto Stato” del quale è visitabile lo studio ed un interessante museo ( http://www.pellizza.it/index.php/visite-e-orari/ ) è ora famoso anche per le pesche che vengono coltivate nei campi attorno, parte nel territorio di Volpedo, parte in quello di Monleale (patria del famoso vino bianco Timorasso).

Sempre in zona, a Momperone, Il campo da golf a 18 buche.

Ristoranti e trattorie “genuine” a Volpedo nella piazza del comune. Sempre a Volpedo, il sabato mattina (e particolarmente l’ultimo sabato del mese) un mercato di produttori biologici locali. Rinomato ristorante a Montemarzino con specialità, in stagione, di tartufi.

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *