Porto di Marano Ticino Riserva di Fagiana

Itinerario Escursionistico di circa 30 chilometri, per cui ci va tutto il giorno circa 8 ore a piedi. Può essere  affrontato con biciclette per sterrato o a cavallo. Può essere inserito in un percorso ben più lungo sia in direzione nord che sud.   Quasi interamente su strade sterrate sempre agevoli. Percorre un tratto dei parchi del Ticino , la prima metà su sponda sinistra in Piemonte e la restante metà su sponda destra e quindi il Lombardia. Una  buon parte è boschiva per cui si può fare anche in stagione calda. Vi è sempre la possibilità di una pausa rinfrescante nel fiume e soprattutto nei molti affluenti con acqua fredda. Possibilità di vedere animali, da uccelli con buona presenza di trampolieri, martin pescatore, picchi, corvidi, falchi e poiane. All’imbrunire soprattutto, conigli , fagiani e con un po ‘ di fortuna volpi e cinghiali, in base alla stagione. I parchi regionali del Ticino , rappresentano l’unico corridoio naturalistico , che permette di

Ammappato il 9 febbraio 2016

Ammappato da: Mirco Fagioli

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *