Quarona Cellio

Tre percorsi tra Bassa Valsesia e Cusio, per affacciarsi sul Lago D’Orta

2°- Da Quarona e Cellio per il lago di S.Agostino

Bella tappa centrale (anche se e’ stata pubblicata per ultima) dell’itinerario,  la quale permette di inoltrarsi nel cuore del sistema collinare attraversato per giungere al Lago D’Orta. In alcuni tratti si sovrappone all’itinerario denominato “Valli della Fede” per poter toccare un maggior numero di punti d’interesse. Di quest’ultimo articolato sentiero, che merita senz’altro di essere percorso nella sua intierezza se ne trova un’accurata  descrizione su Wikipedia e risulta ben segnalato sul territorio.

Il percorso

Di Quarona si e’ gia’ parlato all’arrivo della tappa precedente. Lasciamo quindi alla scelta del viandante se fare o meno quattro passi in paese, alla ricerca di angoli suggestivi. Se invece “si parte” , occorre

Ammappato il 15 aprile 2016

Ammappato da: Snorri

Altro da sapere

NOTE TECNICHE:
Localita’ di partenza: Quarona (VC), 380m slm
LocaIita’ di arrivo: Cellio (VC), 670m slm
Dislivello: 700m con le digressioni e qualche risalita
Tempo complessivo: 4h con le digressioni
Carte: Carta Escursionistica “Valsesia”, Quadrante Sud-Est-Scala 1:25000

Segnavia:
Bandierine bianco-rosse. Per la numerazione vedere la descrizione in PDF dell’itinerario
Difficolta’: “E”
Altre note: Si tratta della tappa piu’ impegnativa dell’itinerario per lunghezza e dislivello
Periodo consigliato: Evitare i periodi piu’ caldi. In caso di neve abbondante possono essere utili le ciaspole
Accesso: In Autostrada: Voltri-Gravellona Toce-uscita Romagnano Sesia, poi direzione “Valsesia”-Conviene portarsi sulla sponda destra del Sesia, in modo da evitare Borgosesia. Qualche chilometro dopo si rioltrepassa il fiome pervenendo facilmente a Quarona, dove si puo’ parcheggiare in tutta comodita’.

La bacheca del percorso

Inquadramento generale della zona e caratteristiche generali dei percorsi :

Gli aspetti relativi all’inquadramento della zona e alle caratteristiche del percorso vengono descritti nell’introduzione alla prima tappa dell’itinerario: 1°- Da Borgosesia a Quarona attraversando i “Graniti di Roccapietra” alla quale si rimanda.

Ultimo sopralluogo: 05/05/16

Scarica qui il pdf dettagliato della scheda tecnica

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *