Recco Serra

Recco – Serra (Fraz. di Cicagna)

Descrizione: itinerario escursionistico che collega Recco con la Val Fontanabuona, ricalcando nell’ultimo tratto una mulattiera storica non ancora contrassegnata da alcun segnavia. Lungo il percorso possibilità di digressioni verso il Monte di Portofino, verso il Santuario di Montallegro (Rapallo) o verso Genova (Colle Caprile – Monte Fasce – Val Bisagno). Sebbene l’itinerario sia relativamente vicino alla costa, si consiglia di procedere con estrema cautela in quanto presenta alcuni tratti esposti, altri molto scivolosi soprattutto con tempo umido. Fuori dal periodo estivo prestare attenzione alle condizioni meteorologiche in quanto spesso il percorso è interessato da nebbia e precipitazioni (anche nevose in inverno). Vivamente sconsigliate le scarpe da ginnastica.

Uscendo dalla Stazione Ferroviaria di Recco, procedi alla tua

Ammappato il 18 gennaio 2014

Ammappato da: Andrea Bruzzone

Altro da sapere

Nota: nei pressi della loc. Serra, appena cento metri prima di incontrare l’asfalto, si diparte alla destra un sentiero in salita, che dopo un tratto a mezza costa conduce ad alcune miniere di ardesia abbandonate: sul percorso sono presenti anche alcune rotaie.

Informazioni logistiche: linea FF.SS Genova-La Spezia (Stazioni di Recco-Rapallo-Lavagna-Chiavari)

La Val Fontanabuona è servita da servizio di autobus ed è presente per quasi tutta la sua lunghezza un percorso ciclabile (ciclovia dell’ardesia).

Lunghezza:  10,5 km

Dislivello: 800 mt

Rilievo: 10/01/2014

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *