Rogaudienzo Rofalco

Il nostro percorso parte dall’imbocco del sentiero 3 della Selva del Lamone, ovvero dall’ Ingresso di Rogaudienzo, Sentiero delle Acque. Possiamo parcheggiare l’automobile poco prima, lungo la strada sterrata, precisamente alle coordinate Lat 42.57171737; Lon 11.7004097.

Siamo su di un sentiero nel bosco costellato di sassi muscosi molto belli, ma anche relativamente scomodi e pericolosi, dunque prestare attenzione. Arriviamo, seguendo i segni bianchi e rossi, ad un primo lacione. I lacioni, come si legge sul cartello, sono “degli stagni temporanei che si formano in alcune depressioni a seguito di abbondanti precipitazioni atmosferiche. La durata dell’idroperiodo varia da lacione a lacione, come la loro estensione e la presenza di associazioni vegetali”. Qui siamo in presenza del lacione della Mignattara.

Bisogna dunque continuare facendo riferimento alla vernice bianco e rossa sopra gli alberi, perché il sentiero è praticamente

Ammappato il 22 marzo 2017

Ammappato da: I sentieri dei sogni

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *