Vasanello Orte

Il cammino mi ha fatto vedere che esiste un Marco buono, sano e migliore che abita in me. E questo non deve servirmi a farmi dire che sono bello e bravo, quanto a sostenermi come una gruccia quando in futuro non riuscirò ad essere altrettanto buono, sano e migliore. Per camminare serve un bastone, ma il bastone della vita è il cammino.

Il percorso

Da Piazza Vittorio Veneto prendiamo Via Lanno che ci porta fuori Vasanello verso Orte. Dopo 200 metri a destra, all’altezza di una croce in ferro (foto), prendiamo Via Fileti Giotto. C’è dunque una prima deviazione sulla sinistra (legna da ardere). Noi non la prendiamo e continuiamo dritti, ma la deviazione successiva va presa. E’ una strada bianca, brecciata, che presenta alla sua destra un casaletto con una grande quercia (foto). Siamo sulla Via Amerina. Ad un tratto si apre la vista verso Roma e il Monte Soratte. A sinistra un impianto di pannelli fotovoltaici e più

Ammappato il 28 aprile 2014

Ammappato da: Curve rettilinee

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *