Vejano Oriolo Romano

Osservando i paesi antichi ti rendi conto che erano pensati come una grande casa e la famiglia era tutta la comunità. L’ingresso era la porta del paese; c’era la stanza dove fare i panni tutti insieme, ovvero il lavatoio; c’era il salotto dove ci si incontrava e si chiacchierava, cioè la piazza; le stanze da letto degli abitanti erano costituite dalle semplici e piccole case usate solamente, appunto, di notte. E si lavorava fuori casa, cioè nei campi, per poi tornare a sera tutti insieme a vivere stretti e arroccati sulla cima dello sperone di tufo, come un’unica famiglia, con i pro e con i contro…

Il percorso

Uscendo da Vejano per la strada delle macchine (verso Oriolo) fate la curva, visitate il bel lavatoio e girate la prima a destra verso il secondo lavatoio e la Chiesa di Sant’Orsio. Prenderete così una strada sterrata che si inoltra nelle campagne. Al primo evidente bivio andiamo a sinistra verso la

Ammappato il 8 aprile 2014

Ammappato da: Vita su Vita

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *