Vibonati Santa Marina

Questo percorso è stato realizzato da Amedeo Trezza, referente escursionistico dell’Agri-B&B “Casale Il sughero” ed è il primo percorso che prende in considerazione il progetto di collaborazione da poco aperto con la rete WWOOF italia, denominato “VieWWOOF: Vie senza motori per unire la rete di fattorie”. Il progetto si propone di individuare e quindi mappare percorsi, che diventeranno un bene comune, per collegare le fattorie Wwoof italiane, creando una rete di vie di comunicazione da percorrere a piedi, in bici, con animali ed eventualmente mezzi pubblici, trovando ospitalità nelle soste o mete del viaggio.

Il percorso

Il “Sentiero delle Sughere” unisce i Comuni di Vibonati, Ispani e Santa Marina

Ammappato il 2 luglio 2014

Ammappato da: Casale Il sughero

Altro da sapere

ALTRI DATI:

Luogo di partenza e luogo per dormire e mangiare: Fattoria ospitalità rurale ‘Casale Il Sughero’ a Vibonati (SA) www.casaleilsughero.com 3283211721

Luogo di arrivo per mangiare: Locanda tipica ‘La Baita’ a Santa Marina (SA), tipicità locali cilentane, www.labaitaristorante.biz/ 3394621021

Referente progetto escursionistico: Amedeo Trezza, 3283211721

DATI TECNICI

LUNGHEZZA 13,5 km

TEMPO DI PERCORRENZA 5 ore (dal Casale a Ispani 2h40’, San Cristoforo 3h10’ -20’ pausa- 4h30’ Santa Marina)

ALTITUDINE DI PARTENZA 380m

ALTITUDINE DI ARRIVO 380m

ALTITUDINE MASSIMA 438m

ALTITUDINE MINIMA 120m

DISLIVELLO PERCORSO 550m

VIDEO CORRELATI

https://www.youtube.com/watch?v=OlHc4TUZjcs

https://www.youtube.com/watch?v=jjf0j_RCDts

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *