Castello del Lago Taverne di Guardia

Dalle indicazioni lette e ricevute ci si prepara ad affrontare il guado del fiume Calore, il quale sembra debba avvenire in corrispondenza della confluenza col Mele, ruscelletto guadato nella tappa precedente; ma la quantità di acqua e la forza della corrente in quel punto ci fanno pensare che forse dobbiamo spostarci un po’ a monte: il pescatore aveva detto che, in corrispondenza del passaggio, il fondo sale un po’ e l’andatura dell’acqua è tranquilla;  ma più a monte la foresta…

Ammappato il 15 Ottobre 2019

Ammappato da: Principe

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook