Rifugio della Pace Monte Viraysse

Monte Viraysse, Pointe e Lac de la Reculaye, dal Colle della Maddalena Mappato da José (Compagnia dell’Anello) La Compagnia dell’Anello torna ad affrontare dopo ben 4 anni l’accoppiata Monte Viraysse e Pointe de la Rèculaye che allora, a causa delle infauste previsioni meteo, era stata interrotta a metà dopo la salita alla Pointe. Lasciata l’auto nel parcheggio del Colle della Maddalena (1991 m), ci dirigiamo di buona lena sul sentiero alla sinistra orografica del rio Oronaye fino a superare il…

Ammappato il 24 Luglio 2022

Ammappato da: José (Compagnia dell'Anello)

Altro da sapere

Escursione effettuata il 14 luglio 2022
Compagnia dell’Anello formata per l’occasione da: Adriano, Angelo, Franco G, Frank, José, Maria Teresa e Osvaldo

Località di partenza: Colle della Maddalena 1991 m.
Quota più elevata raggiunta : Monte Viraysse 2838 m.
Dislivello cumulato in ascesa: 1078m
Distanza totale: 18,2 km

La bacheca del percorso

Note toponomastiche

Oronaye (monte, lago, rio) deriva dalla radice prelatina or- con significato di elevazione (v. anche dal greco Oros, montagna).

Laghi di Roburent: è ritenuto un idronimo dal tardo latino ‘rivus brugentis’ (rio rumoroso). Col de la Gipière de L’Oronaye: dall’occitano ‘gipiero’ (gesso), definisce il suolo gessoso-calcareo della zona.

Colle delle Munie: dall’occitano ‘munie’ (monache), ricorda gli antichi diritti (1486) del monastero cistercense femminile di S. Antonio (Dronero) su questi pascoli alpini.

Reculaye (lago, punta): dall’occitano ‘recule’ (arretrato), quindi luoghi lontani, nascosti, alla testata della valle.

Viraysse (testa, lago di): significato derivato dall’occitano ‘viraisso’ (tortuoso, sinuoso), per la presenza di stratificazioni rocciose e ondulazioni del suolo

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook