Perugia Deruta

Tappa lunga e faticosa soltanto per la distanza totale coperta, ma sempre di cammino piacevole in mezzo a campi coltivati con begli scorci di campagna umbra pianeggiante ai piedi delle colline. La fatica è ripagata dalla meta conquistata, il bel paesino di Deruta, elegante e silenzioso, famoso in tutto il mondo per la produzione delle pregiate ceramiche. Per abbreviare la distanza e portarla al di sotto dei 30 km, si può pensare di lasciare Perugia con un mezzo pubblico che…

Ammappato il 14 Febbraio 2021

Ammappato da: Pietro Vertamy/OltreTevere/Around the Walk

La bacheca del percorso

Difficoltà: 3/5 Tipo di percorso: Misto in prevalenza fra sentieri di bordo e strade di servizio ai campi, ma con consistenti parti di asfalto poco protette, da località Ferriere per circa 2 km, e dopo Torgiano fino a Località Ponte Nuovo. Accessibilità: Piedi e bicicletta. Fatta eccezione per le parti evidenti di percorso lungo fiume, la tappa è adatta al camminatore attrezzato a seguire una traccia Gps, o in caso contrario disposto ad orientarsi nella mancanza di segnali su un percorso che può quindi risultare non lineare. Per il portatore di handicap motorio le parti asfaltate risultano ostiche, soprattutto nella parte prospiciente il Ponte di legno località San Giovanni e la successiva strettoia del cavalcavia oltre che nella parte fra Ferriere e l’imbocco dei campi. La salita pedonale a Deruta servita da molte scalette pedonali, risulta infine molto ripida lungo strada. Acqua potabile: Nella prima metà fontanelle sulla ciclopedonale, bar a Ferriere e poi di nuovo lungo fiume in località Pontenuovo.

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook