Pian del Re Buco di Viso

Buco di Viso, colle delle Traversette e Monte Meidassa Mappato da Gianni (Compagnia dell’Anello) Con la Compagnia dell’Anello quasi al completo dopo i primi bocconi di vacanze estive, risaliamo la valle Po per una classica gita dall’interessante sapore storico (per l’antico Buco di Viso) e la soddisfazione di salire su un tremila (il monte Meidassa). Lasciamo l’auto al Pian del Re (10 € di parcheggio, che condividiamo, d’accordo a contribuire alla manutenzione dei servizi di cui godiamo). La giornata si…

Ammappato il 22 Agosto 2019

Ammappato da: Gianni (Compagnia dell'Anello)

Altro da sapere

Mappato da Gianni (Compagnia dell’Anello)

Escursione effettuata il 8 Agosto 2019

Compagnia dell’Anello formata da: Adriano, Angelo,Franco, Gianni, José e Osvaldo

Località di partenza: Pian del Re 2016m – Crissolo – Valle Po (CN)

Punto più elevato raggiunto: Monte Meidassa 3105m

Dislivello cumulato in ascesa: 1300m

Sviluppo complessivo del percorso: 14 km

La bacheca del percorso

Note toponomastiche Via del Sale: antica tratta storica aperta da Ludovico II, Marchese di Saluzzo, che nel 1478 fece aprire un tunnel sotto il colle delle Traversette, per facilitare il passaggio a mercanti e mercanzie, il sale in primis, tra il Piemonte e la Provenza. Il Buco di Viso è stato il primo esempio di traforo alpino della storia dell’uomo, un ponte per unire popoli e favorire gli scambi commerciali. Re (pian del): denominazione simbolica. Armoine (pian, colle): localmente pian dar Moine, derivante dal nominativo del capro castrato. Mait (pian): dal sostantivo occitano equivalente a “madia”, che in ambiente alpino definisce le conche erbose elevate, tra rocce e dirupi. Traversette (colle delle): la denominazione del passaggio o valico tra due versanti, come parecchie varianti di significato analogo. Meidassa (monte): origine non ben chiara, ma possibile derivazione dal lat. medianus (occ. mian), come tanti toponimi dalla posizione centrale, mediana. Luisas (passo): probabile derivazione dall’occ. lauso (piem. losa), in forma accrescitiva.

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook