Rifugio Pian delle Gorre Rifugio Piero Garelli

Dal Rifugio Pian delle Gorre (località Certosa, 12013 Chiusa Di Pesio CN, 1032 metri s.l.m.), seguire le indicazioni per Rifugio Garelli: seguendo un tratto della carrareccia ex-militare, in circa 20 minuti a piedi in leggera salita si raggiunge la località Saut,  ben visibile e posta vicino al rifugio.

Salendo l’ambiente è caratterizzato dal bosco misto di latifoglie, tipico dei luoghi più freschi ed ombrosi, vicini ai corsi d’acqua. Il bosco, tutelato dalle direttive comunitarie come habitat prioritario (Direttiva 92/43/CEE “Habitat”), ospita una biodiversità vegetale molto elevata ed è costituito prevalentemente da aceri, olmi, tigli, frassini e ciliegi selvatici. Dalla seconda metà di luglio ai primi di agosto è possibile ammirare tra le specie erbacee la fioritura della bellissima campanula maggiore (Campanula latifolia – Foto 1 – Giorgio Pallavicini – Archivio Ente Parco Alpi Marittime).

Raggiunto lo spiazzo

Ammappato il 16 febbraio 2018

Ammappato da: Ivan Pace

Altro da sapere

Numeri utili o link a siti: www.parcomarguareis.it; www.rifugiopiandellegorre.it; www.rifugiogarelli.com

Data dell’ultimo sopralluogo: agosto 2017

Commenta con Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *