Roma Labaro Isola Tiberina

Per i romani la pista ciclabile del Tevere è un percorso ben noto, soprattutto nel tratto centrale della città, dove si costeggia il fiume “storico” passando ai piedi di Castel Sant’Angelo e Trastevere da una parte e Campo dei fiori e il ghetto ebraico dall’altra. In realtà il tracciato nella sua interezza si snoda per 55 km partendo dalla diga di Castel Giubileo fino a mare, del tutto percorribili a piedi e in bici, in sicurezza fra scenari e scorci…

Ammappato il 22 Febbraio 2021

Ammappato da: Pietro Vertamy/OltreTevere/Around the Walk

La bacheca del percorso

Difficoltà: 1/5 Tipo di percorso: Urbano. Pista ciclabile cittadina su fondo “sportivo per più della metà. (Non si abbandonerà più fino a Fiumicino e volendo Ostia) Nessun dislivello sempre lungo l’argine destro del Tevere, fra inaspettati pascoli, archeologia industriale e vedute insolite della capitale. Gli ultimi chilometri nel cuore di Roma, in basso sotto i bastioni ottocenteschi. Accessibilità: Piedi e bicicletta, adatto a tutti, perfetto per famiglie con bambini. Non presenta alcuna difficoltà, anzi, ben curato nella sua interezza, soprattutto nel tratto fra la diga d Castel Giubileo e il viadotto di Corso Francia Acqua potabile: Fontanella a inizio tappa e a Ponte Milvio.

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook