Santa Maria a Vico Castello del Lago

Cominciano le salite, la tappa si preannuncia un primo assaggio di Appennino, ma le pendenze sono ancora relativamente tranquille. Con l’avvicinarsi delle Forche Caudine qualcosa inizia a ribollire dentro di noi, un orgoglio romano che comincia a scaldarsi fino a bruciare definitivamente sotto al cartello di benvenuto a Forchia, che recita così: “Antico comune dove nel 321 a. C. i fieri romani furono sconfitti dal popolo sannita”. Ma questa volta le Forche Caudine ci hanno fatto un baffo! Prima di…

Ammappato il 14 Ottobre 2019

Ammappato da: Principe

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook