Santa Restituta Melezzole

Il viaggio inizia dalla parte più alta del borgo medievale di Santa Restituta, paesino natio dei miei nonni, arroccato su di un piccolo monte (581m) che dona a tutti un panorama mozzafiato dove il verde dei monti circostanti e l’azzurro del cielo dominano lo sfondo. Scendendo dalle scale del paesino e passando sotto l’arco, ci si immette subito sulle viuzze della cittadina per poi immettersi, dopo pochi metri, nella strada provinciale. Il tratto da fare sulla strada provinciale non è…

Ammappato il 9 Agosto 2020

Ammappato da: Giulia Montesanto

Altro da sapere

Per arrivare a Santa Restituta da Roma in AUTO:
– fare il raccordo
– prendere l’uscita per la Roma-Firenze
– prendere l’uscita per Orte
– Fare il raccordo verso Terni
– Prendere l’uscita verso Amelia
– Da Amelia vi sono le indicazioni verso Avigliano Umbro e Castel dell’Aquila
– Una volta arrivati allo svincolo, seguire le indicazioni per Santa Restituta
Per arrivare a Santa Restituta da Roma con i MEZZI:
– prendere da Roma Termini il treno
– scendere alla fermata di Narni/Amelia o di Orte
– da entrambi i piazzali delle stazioni vi sono i bus che vi porteranno a destinazione (per consultare gli orari si consulti il sito “Umbria mobilità” http://m.umbriamobilita.it/it ).

La bacheca del percorso

È possibile alloggiare presso “La Tenuta dei Ciclamini” di Mogol o presso l’agriturismo “Il Vallone”.

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook