Saorge Monte Le Pilon

La Madonina (Oratoire) e Le Pilon, da Saorge Mappato da Antonio (Compagnia dell’Anello) Eh sì, possiamo proprio dirlo forte… Mai come oggi gli assenti hanno avuto torto! Siamo solo in tre al settimanale appuntamento del giovedì, e per non dover pestare neve, vista anche l’ultima faticosa esperienza, si è deciso di trasferire armi e bagagli in Valle Roya, e più precisamente nei pressi di quello stupendo villaggio denominato Saorge (vecchio Saorgio di italiana memoria), abbarbicato su uno sperone roccioso a…

Ammappato il 5 Febbraio 2020

Ammappato da: Antonio (Compagnia dell'Anello)

Altro da sapere

Escursione effettuata il 30 Gennaio 2020

Compagnia dell’Anello composta per l’occasione da Adriano, Antonio e Franco

Località di partenza: Madonna del Poggio di Saorge 470m – Valle Roya (F)

Punto più elevato raggiunto: cima Le Pilon 1045m

Dislivello cumulato in ascesa: 865m,

Sviluppo complessivo del percorso: 16 km

Tempo in movimento: 4h 30′

Difficoltà: E

La bacheca del percorso

Note Toponomastiche

Saorge: (Comune e Gorges de): in italiano Saorgio, in occitano Saorj, in dialetto roiasco Sauèrge, in dialetto brigasco Savurgë in ligure Savurgiu. Molti dubbi sussistono sull’etimologia; una delle ipotesi più attendibili prende in esame, dalla radice prelatina ‘sav’, corso d’acqua, la denominazione più antica ‘Saurgio’ come di insediamento arroccato ad anfiteatro dominante la sottostante profonda Gorgia del Roya. Altri la fanno risalire alla figura di Saint Georges, patrono della prima chiesa del luogo.

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook