Todi Civitella del Lago

La tappa è la prima di una serie di tre prettamente collinari. Si abbandonano così per qualche giorno le vicinanze del Tevere per continuare però ad assecondarne il percorso lungo la media valle, ma dall’alto. Da tenere presente come Todi sia tappa di ben tre cammini differenti: La via Amerina, la Via della Luce e il celebre Coast to coast che negli ultimi anni sta conoscendo sempre maggior successo unendo Mar Adriatico e Tirreno. Questa tappa coincide con la decima…

Ammappato il 17 Febbraio 2021

Ammappato da: Pietro Vertamy/OltreTevere/Around the Walk

La bacheca del percorso

Difficoltà: 3/5 Tipo di percorso: Prima tappa collinare del viaggio, incantevole dopo giorni di “bassa”, allontanandosi quindi dal Tevere e dal Lago artificiale di Corbara, in un’alternativa fortemente paesaggistica e suggestiva. Palinatura in metallo curata e mantenuta lungo sentieri Cai, ma soltanto dopo una prima parte di allontanamento da Todi su asfalto secondario comunque quieto e rilassante fino alla minuscola frazione di Asproli. Forti sali e scendi boschivi su stretti sentieri fra gli incantevoli borghi di Acqualoreto e Morruzze. Comoda carrareccia boschiva fino ai piedi della meta. Accessibilità: Piedi e Mountain bike. Sentiero adatto a tutti considerando però un minimo allenamento “montanaro” per forti sali e scendi su sentieri a volte leggermente dissestati. Discesa da Todi su asfalto non protetto e con alcuni tornanti pericolosi ai quali porre la giusta attenzione fino almeno all’attraversamento del Torrente Naia e che non lo rendono molto agevole al portatore di handicap motorio. Percorso del tutto non praticabile invece sui sentieri ripidi da Asproli in avanti. Acqua potabile: Sotto l’arco di ingresso nel borgo di Acqualoreto.

Commenta con Wordpress

Commenta con Facebook